Come Funziona il Dropshipping

Il Dropshipping può essere un modo molto semplice ed efficace per creare un proprio e-commerce. Molti commercianti si rivolgono a società di dropshipping come mezzo per ridurre al minimo i costi degli stock di merci in magazzino, per ridurre le spese di spedizione e limitare i tempi di consegna ai clienti.

Il drop shipping è un nuovo sistema di vendita in cui un rivenditore non dispone materialmente della merce che mette in vendita. Semplicemente il venditore riceve tramite il suo sito web l ordine per una determinata merce, trasferisce l ordine al grossista il quale si occupa dell evasione dell ordine, per cui spedisce direttamente ai clienti la merce ordinata. Il tutto avviene solo dopo il completamento del pagamento.

Vantaggi del drop shipping
Acquistare da una società di dropshipping conviene perchè il grossista vendendo su grandi quantità , ci consentirà di offrire i migliori prezzi sui prodotti e sulla spedizione, generando così un profitto maggiore per l azienda che vende.

Non ci sono investimenti di capitale e non esiste quindi¨ il pericolo di ritrovarsi con un mucchio di oggetti obsoleti nel vostro inventario.

Utilizzare il dropshipping consente anche una grande flessibilità in termini di gamma di prodotti da offrire ai vostri clienti.

Invece di preoccuparsi dell inventario e della consegna, ci si concentrerà nell’analizzare il mercato e scoprire quali prodotti i vostri visitatori desiderano così da poterli aggiungere rapidamente all’interno del vostro ecommerce.

Come funziona il Drop Shipping
Creare un ecommerce
La prima cosa da fare è creare il vostro ecommerce dove poter inserire i prodotti che offrire tramite la società di dropshipping.

Scegliere una società
In primo luogo, bisogna scegliere una o più società che fornirà i prodotti che desiderate vendere tramite il vostro ecommerce. Ci sono due modi per fare questo o lavorare direttamente con un’impresa che vende all’ingrosso, o registrarsi presso una società che fornisce l’accesso a diverse imprese di commercio all’ingrosso in una sola volta. In generale, ottenere i prodotti direttamente da una società può essere più redditizio perchè in genere non si deve pagare alcuna quota associativa. D’altra parte, però vendere i propri prodotti tramite una società può essere altrettanto conveniente, dal momento che non dovremmo perdere tempo nella ricerca di imprese all’ingrosso.

Vendere i prodotti
Una volta che abbiamo firmato il contratto con una società e si ha un quadro preciso di quali sono i prodotti che si desidera vendere, dobbiamo procedere ad inserire un elenco di tutti i prodotti nel nostro sito web o su un sito d’aste. La ditta che fornisce i prodotti spesso fornisce anche le immagini e le descrizioni dei prodotti così da poterli usare direttamente sul vostro sito. L’azienda spesso stabilisce anche un prezzo minimo di vendita, nel senso che non si può provare a vendere l’oggetto per meno del prezzo stabilito. La ragione di questo è di impedire alla gente di stabilire prezzi troppo bassi ed eliminare così la concorrenza. Si è di solito liberi invece di applicare prezzi al di sopra di tale limite.

Raccogliere l’ordine e il pagamento dal vostro sito
Quando un cliente decide di acquistare qualcosa dal vostro ecommerce, effettuerà l’ordine con la vostra azienda e pagare il prezzo richiesto. Ovviamente, è bene stabilire un prezzo diverso da quello del dropshiper così da realizzare un profitto.

Contattare il fornitore e fornire i dettagli dell ordine del cliente.
Giunti a questa fase l’azienda dropshiper spedisce l’ordine direttamente al cliente. Nella maggior parte dei casi, sul pacco spedito dalla società di dropshipping viene apposta un etichetta che fa riferimento al vostro business / sito web.

Contattare il cliente

Al termine dell’operazione si consiglia di contattare il cliente, per assicurarsi che abbia ricevuto il bene acquistato e se è soddisfatto delle merce ricevuta.

Il dropshipping è redditizio?
Creare un ecommerce tramite un sistema di dropshipping può essere redditizio perchè riduce di molto i costi sia relativamente all’inventario che ai costi di spedizione della merce. Tuttavia, affinchè il vostro ecommerce abbia successo è molto importante individuare un buon mercato e soprattutto un o più dropshippers affidabili così da evitare spiacevoli problemi con i clienti.
Per cui la scelta dei fornitori è di fondamentale importanza. Nella scelta bisogna tenere conto di alcuni elementi essenziali che sono:

Il fornitore deve essere in grado di realizzare un ampio margine di guadagno nella misura minima del 30%;
Il fornitore deve offrire assistenza costante durante tutta la fase della vendita;
Il fornitore deve inoltre offrire le proprie spedizioni in forma anonima, alcun riferimento alla loro società deve risultare sul pacco spedito ma solo l indicazione del vostro ecommerce;
Il fornitore non deve chiedere nessuna fee d’ingresso ne altra forma di tassa per accedere al loro catalogo prodotti, dal momento che lui già guadagna dalla vendita del prodotto;
Prima di scegliere un fornitore può essere utile effettuare una prova di dropshipping. Vale a dire effettuare un ordine di piccolo importo al fine di verificare l’affidabilità , la correttezza e la velocità nella spedizione dell ordine da parte del dropshipper.

Risulta essere importante seguire tutte questi suggerimenti perchè alla fine dei conti il responsabile di fronte al cliente siete voi non certo la società di dropshipping, quindi in caso di problemi sarete esclusivamente voi responsabili nei confronti del cliente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *