Come Catturare l’Attenzione sul Lavoro

La porta dell’ascensore si apre e lì, davanti ai vostri occhi, appare l’occasione. Che si tratti di un investitore per la vostra startup, del responsabile dell’azienda dei vostri sogni, o del selezionatore che vi porterà a colloquio, avete meno di un minuto per fare una buona impressione.

Come fare per sfruttare al meglio il poco tempo a disposizione? Su ReadWriteWeb, un blog dedicato alla tecnologia e al mondo del business su Internet, abbiamo trovato questo interessante articolo con i 10 consigli pratici per fare una buona e veloce prima impressione:

Essere concisi
A quanto pare, la capacità di attenzione di un adulto è di 8 secondi: per questo, assicuratevi di dare abbastanza informazioni (e soprattutto quelle giuste!) in modo che dopo poche frasi il vostro interlocutore sappia cosa fate e cosa volete.

L’aggancio
Fate in modo che la prima cosa che dite faccia venir voglia a chi ascolta di saperne di più; ogni frase cioè dovrebbe incuriosire al punto da stimolare la voglia di approfondire il seguito.

Mettevi in primo piano
In questo tipo di occasioni, sarete voi e non le vostre idee a colpire; per questo, non dilungatevi troppo a spiegare cosa avete in mente per il futuro, ma piuttosto trovate il tempo per raccontare ciò che avete già realizzato.

Dritti al punto
Nella concitazione, quello che con più probabilità vi scorderete di dire sarà proprio la cosa più importante. Ovviamente, evitate che ciò accada, focalizzandovi subito su quella!

Semplicità
Non dilungatevi in discorsi troppo complicati o pieni di terminologie tecniche. Evitate anche di infarcire il vostro discorso con troppi numeri, statistiche o espressioni gergali.

Prove generali
Provate a mettere in pratica il vostro discorso ripetendolo da soli, in modo che quando si presenterà l’occasione saprete affrontarla con più disinvoltura.

Un aiuto dalla scrittura
Per facilitarvi, potreste scrivere il vostro discorso-lampo, in modo da dargli una forma e una scaletta che, nero su bianco, terrete meglio a mente.

Aggiornamento
Mentre le fasi di avvio della vostra startup o della vostra carriera cambiano, ricordatevi di dare una rinfrescata anche alla vostra presentazione.

Relazioni
Prima di trovarvi faccia a faccia con un ipotetico investitore o con un selezionatore, impegnatevi già a stabilire qualche contatto e a costruire qualche relazione con persone che possano esservi utili: una community online, un network di professionisti del vostro settore ecc.

Ascolto
In ogni relazione che abbia solide basi, ricordatevi sempre l’importanza dell’ascolto e, durante la vostra presentazione, lasciate la possibilità all’interlocutore di intervenire.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *