Come Aprire un Negozio Online

Già in passato abbiamo visto come realizzare vendite su ebay, oggi vogliamo invece analizzare come aprire un negozio online ovvero un e-commerce
Nel caso in cui decidiamo di aprire un e-commerce online allora dovremo valutare alcune cose. In prima analisi ci sono due casi specifici ovvero quello in cui siamo già titolari di un’azienda predisposta al commercio e quindi alla rivendita di prodotti e il caso in cui non siamo un’attività che si occupa di commercio.

Nel secondo caso a differenza del primo dovremo infatti, attraverso documentazione preposta e il pagamento di circa 50 euro fra marche da bollo e bollettini, ottenere l’autorizzazione alla vendita e specificare se la nostra attività si svolge intorno al dropship(vendita di prodotti di terze persone che compreremo solo dopo la vendita) o se abbiamo un magazzino con la merce. Dovremo inoltre specificare dove è situato il computer principale da dove svolgeremo la nostra attività.
Nel caso del dropship la nostra attività può anche essere svolta in un appartamento, incluso quello in cui viviamo.
Inoltre è il caso di calcolare che indipendentemente dalle nostre entrate pagheremo circa 2800 euro l’anno di Inps.

Una volta che ci siamo preoccupati di essere in regola dal punto di vista legale fiscale dovremo occuparci della realizzazione del nostro portale. Al riguardo consiglio di rivolgersi ad un Seo esperto che potrà aiutarci nel posizionare le pagine del nostro sito sui motori di ricerca. Questi ci indicherà inoltre la migliore strategia per l’acquisto delle visite sui comparatori di prezzi e sul Pay per click di google denominato Adwords.

Il medesimo Seo inoltre ci consiglierà di cercare di avere dei contenuti il più originali possibili visto che questo requisito è fondamentale per ottenere un posizionamento del sito nella prima pagina di google. Ancora prima di tutto ciò questo Seo sarà in grado di consigliarci se è conveniente o meno aprire un e-commerce su internet. Spesso infatti mi sono personalmente imbattuto in persone che vogliono aprire un negozio online ma non valutano il fatto di avere dei prezzi troppo alti per affacciarsi su tale mercato. Volendo fare un esempio ancora più pratico sul mio e-commerce di videosorveglianza prima ancora di realizzare il sito mi sono preoccupato di creare le condizioni di vendita ai prezzi più bassi di tutta Italia e non solo. Nel caso in cui non si riesca a creare questa condizione consiglio di affiliarsi a ecommerce già attivi che ci daranno delle % per le vendite generate dal nostro sito.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *