Come Avere Buoni Rapporti con il Capo

Mettiti subito in testa una cosa: il tuo capo non diventerà mai il tuo migliore amico. Tuttavia, i seguenti consigli ti aiuteranno sul lavoro, e, chi lo sa, potrebbero anche farti ottenere una promozione! Esistono molti modi per rendere più proficuo il tuo rapporto di lavoro: eccone alcuni.

La prima regola è non fare mai domande alle quali potresti rispondere da solo! E’ fin troppo facile chiedere al tuo capo la soluzione dei problemi, o semplicemente cercare la sua approvazione. La prossima volta, prima di farlo, poniti la domanda: “è davvero in grado di risolvere questo problema meglio di me?” Nella maggioranza dei casi la risposta è no. Tu conosci il tuo lavoro meglio di chiunque altro, perciò puoi analizzare tutte le sfumature del problema e trovare la soluzione ottimale.

Seconda regola: soluzioni, non problemi! Non andare dal tuo capo con un problema se prima non hai passato almeno 10 min a pensare alle possibil soluzioni. Farai sicuramente una buona impressione se andrai da lui per porre una questione, che però poi sarai in grado di risolvere! Risulterai così una persona preparata e interessata al suo lavoro!
Terza regola, non essere emotiva! Non mandare email e non affrontare mai il capo in un momento di rabbia o frustrazione. Potresti dire ciò che ti passa nella testa in quel momento. Scrivi invece la tua risposta alla situazione. Aspetta almeno una trenta minuti, poi ripensa a ciò che ti ha fatto arrabbiare e leggi quello che hai scritto. Nove volte su dieci ti calmerai e potrai dare una risposta più ponderante e costruttiva. Inoltre il capo ti ammirerà per la tua diplomazia.

Quarta regola: fai più del tuo dovere. A volte, il modo migliore per trovare la propria strada è quella di sperimentare cose nuove. Potresti imparare qualcosa di diverso, il capo sarà piacevolmente colpito da tuo spirito di squadra e si ricorderà dei tuoi sforzi. Quinta regola: sii intraprendente. Tutti noi abbiamo delle idee su come migliorare le cose a lavoro, oppure nuovi progetti. Scegli un paio delle tue idee migliore e mettile in pratica. Il capo non solo apprezzerà le novità, ma soprattutto il tuo impegno per realizzarle.

Sesta regola: Chiedi e dai un feedback. La comunicazione funziona solo se c’è un costruttivo scambio di opinioni. Peraltro, tutti noi reagiamo bene a un feedback positivo. Di conseguenza, se ti è piaciuta una cosa che ha fatto il tuo capo, digliela. Un feedback positivo trasmette ottimismo e migliora il rapporto di lavoro.

Settima regola, e ultima non in ordine di importanza: il tuo capo non è tuo amico. Sarà pure una persona eccezionale, ma il lavoro è sempre il lavoro! Non devi pensare di poter socializzare con lui o conoscere tutti i particolare della sua vita privata. é molto più importante rispettarlo e lavorare insieme in un clima amichevole, ma non troppo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *